LA MOGLIE DEL MILITARE

Il Padreterno era sei giorni che cercava di creare un esemplare di moglie per il Militare.
Gli straordinari si susseguivano attorno a questa opera, tanto da incuriosire un Angelo che gli si avvicino’ e gli chiese :”Mi sembri in difficolta’ con questo lavoro, cosa c’e’ che non va?”

Il Signore di rimando :”Hai Tu Visto L’ordinazione? Non Si Tratta Di Creare Una Moglie Qualsiasi, Ma La Moglie Di Un Militare, Qualche Cosa Di Veramente Eccezionale. Essa Deve Essere Del Tutto Indipendente, Sapere Fare Da Madre E Da Padre, Destreggiarsi In Ogni Emergenza Senza L’aiuto Di Nessuno, Affrontare, Senza Scomporsi, Una Gravidanza, Una Febbre E Deve Avere Sei Paia Di Braccia”.
Sei Paia Di Braccia?-Impossibile “Disse L’Angioletto” Scuotendo I Suoi Riccioli D’oro.
“Non Preoccuparti, Continuo’ Il Signore, Gli Faro’ Altre Sorelle E Fratelli Che Le Saranno D’aiuto E Di Incoraggiamento, Le Daro’ Un Cuore Grande Senza Uguali, Capace Di Inorgoglirsi Dei Successi Di Suo Marito, Di Dire Comprendo Anche Quando Non Riesce A Farlo E Ti Voglio Bene Anche Nei Momenti Piu’ Disarmanti, Un Cuore Forte Per Reggere Al Dolore Del Continuo Distacco E Della Separazione E Per Resistere Alla Stanchezza E Al Superlavoro”.
L’Angelo giro’ Intorno

All’esemplare Di Moglie, La Guardo’ Da Vicino E Mormoro’ : “E’ Bella Ma A Me Sembra Fragile”.
” Puo Sembrare Fragile, Replico’ Il Signore, Ma In Realta’ E’ Forte Come Una Leonessa Ed Ha Una Resistenza Incredibile”. L’angelo Si Chino’ Sulla Donna E Noto’ Qualche Cosa Sulle Guance. ” Qualche Cosa Non Va In Questo Modello, Sul Volto C’e’ Un’incrinatura”.

Il Padreterno Si Mostro’ Risentito Per La Poca Fiducia Da Parte Dell’angelo.”Cio Che Tu Vedi Non E’ Un’incrinatura, Sono Lacrime” .
“Lacrime ? E Per Quale Motivo?” Chiese L’angelo. “Sono Lacrime- Replico’ Il Signore- Di Gioia E Di Tristezza, Di Dolore, Di Delusione E Solitudine, D’orgoglio E Dedizione Ai Valori In Cui Lei E Ed Il Marito Credono”.
” Sei Un Genio O Mio Signore” Esclamo’ L’angelo. Il Signore Un Poco Imbarazzato Lo Guardo’ E Soggiunse : “Non Le Ho Messe Io Quelle Lacrime”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...