E’ lunga la strada per Tipperary !

It’s a long way to Tipperary,
It’s a long way to go.
It’s a long way to Tipperary
To the sweetest girl I know!
Goodbye Piccadilly,
Farewell Leicester Square!
It’s a long long way to Tipperary,
But my heart’s right there.

 

Paddy wrote a letter
To his Irish Molly O’, Saying,
“Should you not receive it,
Write and let me know!
If I make mistakes in “spelling”,
Molly dear”, said he,
“Remember it’s the pen, that’s bad,
Don’t lay the blame on me”.

 

 Rit . It’s a long way to Tipperary,

 

Molly wrote a neat reply
To Irish Paddy O’, Saying,
“Mike Maloney wants To marry me,
and so Leave the Strand
and Piccadilly, Or you’ll be to blame,
For love has fairly drove me silly,
Hoping you’re the same!”

 

Rit. It’s a long way to Tipperary

Extra wartime verse

That’s the wrong way
to tickle Mary,
That’s the wrong way to kiss!
Don’t you know that over here, lad,
They like it best like this!
Hooray pour le Francais!
Farewell, Angleterre!
We didn’t know the way to tickle Mary,
But we learned how, over there!

 

 
It’s a Long Way to Tipperary è  la più famosa canzone inglese della Prima Guerra Mondiale, scritta da Harry Williams e da Jack Judge, i cui nonni erano originari di Tipperary, una cittadina irlandese.
E’ stata presumibilmente scritta sucessivamente ad un scommessa  di 5 scellini a Stalybridge, una cittadina nella periferia di Manchester il 30 gennaio 1912 ed eseguita la notte successiva in un locale.
 
Durante la Prima Guerra Mondiale il Reggimento irlandese Connaught Rangers solevano cantare questa canzone mentre marciavano attraverso Boulogne- sur- Mer (Francia) il 13 agosto 1914. Il corrispondente Curnock George del Daily Mail il 18 agosto 1914 riportò  l’evento sul quotidiano. Il tema della canzone è la nostalgia dei soldati verso casa.
 
Questa canzone è presente in numerosi film tra cui “U- Boat 96” e “P.S I love You”
 
 
E’ lunga la strada per Tipperary
 
Nella mitica Londra
un giorno arrivo’ un irlandese
le strade erano ricoperte d’oro
e percio’ tutti erano felici
e cantavano canzoni di Piccadilly,
dello Strand, di Leicester Square,
fino a che Paddy si emoziono’
e grido’ loro:

E’ lunga la strada per Tipperary,
e’ una lunga strada da percorrere,
e’ lunga la strada per Tipperary,
per andare dalla ragazza
piu’ dolce che conosco,
addio Piccadilly,
addio Leicester Square,
e’ lunga la strada per Tipperary,
ma il mio cuore e’ la’

Paddy ha scritto una lettera
alla irlandese Molly dicendole:
“Se non dovessi ricevere
questa lettera,
sappiamelo dire!”
“Se sbaglio la grammatica,
cara Molly”, disse,
“Ricordati che e’ colpa
della penna,
e non prendertela con me.

Rit.” E’ lunga la strada per Tipperary,

Molly scrisse
una bella lettera di risposta,
all’irlandese Paddy, dicendogli:
“Mike Maloney vuole sposarmi,
quindi lascia lo Strand e Piccadilly,
altrimenti la colpa sara’ tua,
in quanto l’amore mi ha fatto
girar la testa abbastanza,
sperando che lo stesso
sia successo a te”.

Rit. E’ lunga la strada per Tipperary,

Ulteriore strofa,
aggiunta durante la Grande Guerra:

Quello e’ il modo sbagliato
per corteggiare Mary,
quello e’ il modo sbagliato
di baciare!
Non lo sai ragazzo,
che qui lo fan meglio cosi’!
Urra’ per i francesi!
Addio Inghilterra!
Non sapevamo
come corteggiare Mary,
ma lo abbiamo imparato qui!

 

A Paola e Irene che tanti passi facciamo insieme nel nostro amato Parco Ruffini, oggi sono io a dedicarla a Voi !!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...