Archivi tag: fucilieri

Italia chiama India !!

Manifestazioni di solidarietà e sostegno per Massimiliano e Salvatore, i due fucilieri del Reggimento San Marco detenuti ormai da troppi giorni in India da parte di familiari, amici e sostenitori dei Leoni Alati.

 

Miriam ha realizzato uno striscione che poi è stato esposto sul palazzo del Comune di Latiano, ci racconta “non è stato semplice ottenere il consenso da parte del Comune ma alla fine ci sono riuscita, ho realizzato lo striscione e non mi è pesato farlo al loro posto potevano esserci altri Leoni, poteva esserci il mio”

Sandra e Martina hanno creato immagini e loghi per i due fucilieri molto apprezzati dal popolo di Facebook che segue giorno per giorno la situazione.

Sandra

 
 

Martina

Giuseppe ci scrive” Dovunqe siamo o sono i nostri cuori le nostre preghiere arrivano al cuore dei nostri cari che in guerra o in pace vicini e lontani hanno bisogno di tanta “FEDE ,CALMA E PAZIENZA ” senza di essa non avrebbero e noi tutti non avremmo la forza di ” NON MOLLARE MAI . “Voglio rammentare a tutti di non dimenticare i nostri due fratelli non sono mercenari, come qualche ignorante li definisce perché non conosce il rispetto, il sacrificio e l’impegno dei nostri militari e delle loro famiglie e dei loro amori che nel mondo sono in prima linea per onorare la nostra bandiera e i valori”

Diego ha realizzato ed appeso il poster con Massimiliano e Salvatore al suo balcone

Inserisci i tuoi pensieri, PIU’ siamo e MENO si sentiranno soli

MASSIMILIANO e SALVATORE SIAMO con VOI !!!!

scrivi a mogliefidanzatersm@libero.it

Una mail per Noi !

 Ricevo questa mail dall’Afghanistan che condivido con molto piacere con Tutte Voi Leonesse e no che seguite il Nostro Progetto di supporto e sostegno dei familiari dei fucilieri della Marina Militare e di tutti i militari 

 Cara Barbara,

Volevo ringraziarti e farti i complimenti per questa brillante iniziativa che per certi versi colma un vuoto causato dal mancato diretto rapporto tra noi ed i familiari dei nostri Assaltatori. Questo gruppo è un esempio di come i social network possano, se intelligentemente utilizzati, agire per il bene di uomini e donne che si riconoscono in un cerchio ristretto di persone in questo caso nella Famiglia del “San Marco”. Le missioni estere notoriamente suggellano il vincolo di cameratismo e di fratellanza tra i Militiari di un reparto che si trovano ad affrontare impegnative e dure prove psicofisiche per la propria Nazione, ma come sto notando la solidarietà di mogli e fidanzate non è da meno. Storicamente le consorti degli Ufficiali e dei Sottufficiali durante i periodi di fuori sede dei reparti e delle navi dei propri mariti trovavano nei Circoli il luogo di ritrovo dove potersi sostenere a vicenda, in questo caso Facebook potrebbe essere definito come il circolo cibernetico del futuro, senza mai dimenticare che quello che viene scritto in questo contesto non rimane tra 4 mura ma può essere, ancorchè vero, rapidamente divulgato rischiando di ledere il diritto alla privacy o la sicurezza dei propri cari. Cara Barbara grazie ancora per il tempo che dedichi a questa stupenda iniziativa e per il conforto e la solidarietà che riuscirai a dare, con la tua consueta generosità, alle Signore Mogli e Fidanzate che hanno aderito a questo gruppo, certo che insieme ed unite riuscirete sempre più a sostenerci in questa importante missione. A tutte vorrei rammentare che la vostra forza d’animo è il nostro coraggio! Un forte abbraccio
P.F.